giovedì, marzo 09, 2006

mi sono perso in una città senza strade...



mi sono perso in una città senza strade...
per fortuna ho trovato 1000 cartelloni giganti con la faccia di un uomo basso e pelato che mi diceva di non preoccuparmi perché ero a casa..
avevo letto bene e mi incitava a tirare avanti.
Ora sto meglio e in qualche modo ho trovato il mio letto anche se alla sera ho ancora paura dei lupi mannari disegnati sui muri delle case.
Mi sono svegliato con qualche tremore e 10 sigarette in meno.
Ho anche stilato una lista di buoni propositi..
imparare il cinese...certamente tentare di tenermi il mio incerto lavoro...e appena fa buio, correre più che posso fino a che la luce non ritorni a rischiarare i muri che animano questa città senza strade.

Nessun commento: